Contattaci ora

Rodolfi

Contatta subito Rodolfi

Questo messaggio sarà inviato immediatamente al nostro centro assistenza.

consenso al trattamento dei dati personali
ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Consapevole dell' informativa privacy, dell'identità del Titolare del trattamento nonché delle finalità di trattamento cui sono destinati i miei dati personali, acconsento al trattamento dei dati personali per le finalità di:

a) Finalità di marketing (es. invio newsletter, comunicazioni promozionali) tramite modalità automatizzate (email, fax)

b) Finalità di profilazione (volti a rilevare gusti, preferenze, scelte ed abitudini di consumo) automatizzate (email, fax)

Barbecue di Ferragosto per tutti i gusti

Il barbecue a Ferragosto è un must quasi per tutti. Che sia americano, tradizionale o vegano, ecco diversi tipi di grigliate e idee per tutti i gusti.

Ferragosto, uno dei giorni più attesi dell’estate per stare in compagnia di amici e parenti al mare oppure in montagna, all’insegna dell’allegria e del divertimento. Si tratta di una festività di origini molto antiche, che risalgono alla Roma imperiale e alle Feriae Augusti, le vacanze di Augusto, che includevano diverse celebrazioni fra cui la principale quella dedicata a Diana il 13 agosto.
Ai giorni nostri ricorre il 15 del mese di agosto ed è un’occasione unica anche per sfoderare gli strumenti del mestiere e organizzare un ottimo barbecue!

Trascorrere una giornata fuori porta significa, infatti, “farcire” questi momenti di relax con grigliate e dell’ottimo cibo.  Che si tratti di verdure, carne o pesce, o proposte vegane, diverse sono le possibilità per creare ricette facili e veloci da cuocere sulla griglia, prontamente organizzata per ospitare tutti gli ottimi ingredienti. Ma quanti tipi di barbecue esistono?


Grigliata american style
Il barbecue è un rito irrinunciabile negli USA, che si svolge con regolarità la domenica o durante i fine settimana estivi nei giardini delle case degli americani. Serviti insieme al classico contorno di patatine fritte, i piatti tipici sono cotti per diverse ore (al bando le cotture veloci!) e prevedono tagli di carne denominati “ribs” (costine di maiale intere), “pulled pork” (straccetti di spalla di maiale) o “brisket” (per la carne di manzo).  Non possono mancare ovviamente hamburger e hot dog!

Grigliate tradizionali
Le statistiche dicono che due terzi degli italiani apprezzano il barbecue. Nel nostro Paese ci sono dei cibi “must” da cuocere su apposite griglie fumanti: carne di bovino (i migliori tagli sono pancia, il tenerone e la bistecca con osso); carni bianche come alette e fusi di pollo; infine la carne di maiale (salsicce, costine e capocollo). E poi il pesce, il cui sapore viene valorizzato dalla cottura alla brace. Non sapete che pesci pigliare? Tonno, spada e salmone cotti in tranci. Poi sono perfetti rombo, triglie, orate, sarde, sgombri, molluschi di piccole dimensioni (seppie, polpi e totani) e molti crostacei come gamberoni o scampi, per un ricco mare di bontà!

No carne, sì party vegan!
Per chi segue una dieta vegana, che esclude tutti prodotti di origine animale, nessun problema! La cottura delle verdure alla griglia è un modo semplice e salutare per gustarne tutto il variegato sapore. Si possono preparare dei piatti gustosi come i burger vegani a base di legumi oppure di tofu e verdure oppure degli spiedini con würstel di seitan e verdure, molto saporiti e una vera delizia per il palato, all’insegna del benessere.

Che sia americana, tradizionale o vegana, non possono mancare le salse come la nostra Salsa Squeezer per rendere ancora più gustoso il Ferragosto!